Seguici su
Cerca

Misure urgenti di solidarietà alimentare

Pubblicato il 12 settembre 2022 • Sociale

ATTENZIONE, LE RISORSE SONO ESAURITE!

L'Amministrazione Comunale di Seveso intende promuovere un piano di aiuto a favore delle famiglie che si trovano a vivere una condizione di indigenza attraverso l’assegnazione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari (escluso l’acquisto di alcolici) e di prima necessità presso punti vendita locali fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
 
Per richiedere il buono spesa il cittadino dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda: 

  • condizione di urgente bisogno, da autocertificare con il modulo di domanda; 
  • residenza nel Comune di Seveso; 
  • titolo di soggiorno in corso di validità o in fase di rinnovo, se non appartenente all’Unione Europea; 
  • ISEE ordinario o corrente, in corso di validità all’atto di presentazione dell’istanza e senza difformità/omissioni rilevate da parte dell’Agenzia delle Entrate o in fase di controllo anagrafico, pari o inferiore a € 15.000,00. 

Il buono spesa viene erogato una-tantum dopo la verifica sull’ammissibilità dell’istanza e senza formulazione di graduatoria. L’importo del buono spesa è parametrato in base ai componenti del nucleo familiare.

Per tutte le informazioni necessarie vi invitiamo a scaricare e leggere con attenzione l'avviso pubblico allegato qui sotto oltre, ovviamente, la domanda da compilare in ogni sua parte e inviare all’indirizzo di posta elettronica: protocollo@comune.seveso.mb.it

Spiega bene il senso di questa misura Michele Zuliani, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Seveso. «Abbiamo ben chiara la delicata situazione economica e lavorativa di alcune fasce della popolazione, pertanto come Amministrazione comunale abbiamo deciso di riaprire questo ultimo bando per rispondere ai bisogni primari dei soggetti più fragili e delle famiglie in difficoltà. Le richieste di aiuto alimentare sono sempre di più all’ordine del giorno e l'impegno dell'Assessorato alle Politiche sociali non può non riconoscere il diritto di ogni persona ad avere a disposizione un quantitativo adeguato di cibo alle proprie esigenze».

A - Schema avviso pubblico

Allegato formato pdf

B - Schema domanda

Allegato formato pdf


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy